Come costruire una casa in legno

Le case prefabbricate in legno sono abitazioni a tutti gli effetti. Si tratta di edifici solidi e affidabili che hanno notevoli vantaggi rispetto all’edilizia tradizionale, perché sono strutture ecologicheantisismiche, ad alta efficienza energeticasicure e durature nel tempo che uniscono design e alto comfort abitativo. Inoltre garantiscono prezzi e tempi di realizzazione misurati, certi e sicuri.

 

Definire il budget di spesa

Per costruire una casa in legno è certamente necessario effettuare una verifica dei costi presunti che si andranno ad affrontare e conseguentemente della sostenibilità finanziaria del progetto.
Le spese a cui si andrà incontro sono:
- Acquisto di terreno edificabile o rudere da demolire + aggiunta di iva o imposta di registro in base se il bene viene acquistato da un privato o da una società;
- Costi progettuali;
- Oneri comunali;
- Costo di costruzione della casa + iva di legge;
- Allacciamenti utenze (il gas non è necessario);

 

Terreno edificabile o rudere da demolire

Per costruire una casa prefabbricata in legno si devono rispettare le classiche normative per la realizzazione di strutture abitative tradizionali.

Per cui occorre in primis acquistare un terreno edificabile o un rudere da demolire.

Da tener presente che su un terreno edificabile l’intervento si identifica come nuova costruzione, quindi non si ha nessun beneficio fiscale, se non l’iva al 4% come prima casa sull’importo dei lavori. 
Inoltre l'acquisto di un terreno edificabile da un privato, occorre aggiungere al valore concordato l'imposta di registro al 9% + spese notarili, mentre acquistarlo da una società ccorre aggiungere al valore concordato l'iva al 22% + spese notarili.
Appare evidente che per un privato acquistare un terreno edificabile da una società, può risultare molto meno conveniente rispetto all’acquisto direttamente da altro privato.

Nel caso in cui invece vogliate acquistare un rudere da demolire, l’intervento si identifica come ristrutturazione edilizia, per cui si beneficia di tutti gli sgravi fiscali vigenti per ristrutturazione edilizia, risparmio energetico e adeguamento sismico. L’iva però sarà al 10% sull’importo dei lavori. 
Altro aspetto che occorre tenere conto è che per beneficiare degli sgravi fiscali occorre che demolizione e ricostruzione sia a parità di volume.

La costruzione su terreni agricoli non è possibile, ad eccezione di alcuni casi, come quelli per i coltivatori diretti o imprenditori agricoli.

Ecohouse vi fornisce una consulenza per l’acquisto del terreno edificabile o rudere da demolire, per garantirvi di fare il giusto investimento.

 

Costi spese tecniche e oneri comunali

Il progetto di una casa prefabbricata in legno deve tener conto delle normative edilizie vigenti. Alcuni tra i casi più frequenti sono quelli dei vincoli paesaggistici, morfologici e urbanistici della zona.
Pertanto, il progetto di un prefabbricato in legno deve essere realizzato da un professionista iscritto all’albo, come un geometra, un architetto o un ingegnere. Altre figure specializzate dovranno occuparsi di tutti gli aspetti necessari all’edificazione, come un geologo, per l’esecuzione di un’indagine geologica sul terreno, tecnico della sicurezza, per la valutazione della sicurezza del cantiere, un perito termotecnico, per la progettazione degli impianti termici.

Normalmente la parcella per tutto il pacchetto progettuale che comprende:

- Studio di fattibilità;
- Progetto architettonico preliminare;
- Progetto architettonico esecutivo;
- Progettazione d'interni;
- Direzione lavori;
- Progetto termotecnico;
- Progetto strutturale + collaudo statico;
- Autorizzazione allo scarico;
- Sicurezza nei cantieri;
- Prove penetrometriche e relazione geologica;
- Accatastamenti;
- Agibilità;

si attesta intorno all’ 8-10% del valore complessivo dell’intervento. E’ una voce di spesa chiaramente da non trascurare.

Il nostro consiglio in generale è quello di affidarsi a tecnici con esperienza con le costruzioni di legno, oppure in alternativa affidarci a noi, che possiamo farlo ad un prezzo molto competitivo. In questo modo possiamo offrirti la possibilità di ammortizzare questa voce di costo e dedicare il tuo budget ad altre attività importanti.

Infine per costruire una casa occorre versare al Comune, gli oneri comunali che variano in base alla zona e per metrature della casa da realizzare.